ATTENZIONE ALLE FOTO ONLINE… 6 CONSIGLI PER TE DA IURISDEA!

ATTENZIONE ALLE FOTO ONLINE… 6 CONSIGLI PER TE DA IURISDEA!

Condividi:

Sicuramente ognuno di noi si è iscritto almeno per un periodo ad un social network e la stragrande maggioranza usa i social in maniera attiva, continua e costante.

Infatti come risulta dall’articolo sul Sole 24 Ore “se tra coloro che hanno più di 55 anni è quasi il 40% che dichiara di trascorrere almeno due ore al giorno (ndr: sui social), tale percentuale fa un vero salto con la Generazione Y: tra coloro che non raggiungono i quaranta anni sono sei su dieci e uno su tre tra i minori di 25 anni” (https://www.infodata.ilsole24ore.com/2020/04/28/44291/).

 

Inevitabile negli anni non solo condividere notizie e articoli o mettere “mi piace” o commentare i contenuti postati dagli amici ma anche pubblicare talvolta foto personali, sia esso un paesaggio, una cena tra amici o una riunione di famiglia.

Il punto è: sappiamo davvero cosa succede quando pubblichiamo le nostre foto sui social network? Siamo davvero consapevoli dei rischi che corriamo? E come possiamo tutelarci?

 

Ecco un piccolo VADEMECUM per controllare e tutelare la nostra privacy in modo semplice e efficace!

 

1.Rifletti bene prima di postare online foto o filmati.

Quando si pubblica una foto online, questa viene messa a disposizione di tutti. Può essere copiata, condivisa, diffusa su altri siti o social network, oppure inviata ad amici o conoscenti tramite comunicazioni private (ad esempio a mezzo email o servizi di messaggistica tipo Messanger, Whatsapp o Telegram).

Una volta che la foto (o il video) circola, diventa quindi difficile, se non impossibile, eliminarla davvero dalla rete.

Infatti, anche una volta eliminata dal web e dalle correlate indicizzazioni, la stessa potrebbe esser già stata nel frattempo memorizzata privatamente nei cellulari e potrà pertanto in ogni momento essere rimessa in circolazione potenzialmente all’infinito.

Non pubblicare quindi foto o video che mostrano dettagli della Tua vita troppo privati…o meglio pensaci bene se intendi o meno condividerli davvero potenzialmente con tutto il web!

 

2. Controlla chi può vedere le Tue immagini.

È inoltre evidente che non tutte le foto sono “adatte” a tutti. Non tutti infatti abbiamo la stessa ironia, la stessa visione del mondo, gli stessi divertimenti, o semplicemente la stessa fortuna: qualcuno può vivere un bel momento e magari con la pubblicazione di una foto può inconsciamente ferire o indispettire qualcuno, può creare invidie o alimentare gelosie.

Ancora, ci sono ambienti in cui vogliamo mantenere una certa immagine e altri in cui ci sentiamo più liberi di agire in maniera spontanea senza sentirsi giudicati.

Tutti i social network permettono di selezionare i destinatari delle nostre pubblicazioni: presta sempre attenzione alla possibilità di limitare i destinatari delle Tue pubblicazioni o almeno all’origine di creare profili social privati, con le impostazioni privacy ben settate!

 

3. Controlla i tag con il Tuo nome associati a foto e filmati.

Ancora, le Tue foto potrebbero essere pubblicate da altri. Fermo restando che chiunque dovrebbe pubblicare o condividere le foto altrui solo previo consenso (vedasi il consiglio n. 4 di questo vademecum), è sempre bene impostare i social network di talchè che sia sempre richiesto il Tuo consenso per l’apposizione di un tag ad una foto o a un video.

Ciò non significa che puoi impedire a terzi di pubblicare una Tua foto, ma quantomeno puoi evitare che quella foto sia associata a Te dal social network, impedendo a chiunque di taggarTi; ancora, potresti modificare le impostazioni chiedendo sempre la Tua autorizzazione ad ogni tag, in assenza della quale il tag medesimo non viene recepito nella pubblicazione. Ancora, potresti in alternativa autorizzare solo qualcuno a taggarTi, o ancora potresti anche impostare il social network in modo tale che il Tuo tag rimanga, ma che, qualora non coincida con quello di chi pubblica, non possa essere visto indistintamente dagli appartenenti alla Tua cerchia di amici o follower.

 

4. Pubblica immagini di altre persone solo con il loro consenso.

Posto che non siamo in grado di controllare la diffusione in rete delle nostre foto, come possiamo pensare di poter controllare le foto altrui?

E non è solo un problema di non voler apparire online o sentirsi in imbarazzo (circostanza che già dovrebbe farci desistere dal pubblicare foto altrui senza il loro consenso).

Il problema è anche il rischio di un uso distorto delle stesse immagini (uso del quale possiamo essere astrattamente responsabili per avere messo in circolazione quella foto/video).

Pertanto, pubblica foto di altre persone e ancor più inserisci nelle immagini tag con i nomi di altre persone solo se sei sicuro che queste siano d’accordo!!

 

5. Se la pubblicazione è necessaria per il Tuo lavoro, tutelati con una liberatoria specifica!

In particolare, sei un’impresa che organizza eventi o, ad esempio, sei un architetto o un fotografo che vuole pubblicare le foto delle proprie realizzazioni di appartamenti o le foto di un matrimonio o di una nascita sui social (anche solo per inserirle in un proprio portfolio), non rischiare di essere chiamato a rispondere per un uso improprio da parte dei terzi delle suddette immagini o comunque per una loro pubblicazione non autorizzata!

IURISDEA consiglia sempre ai suoi clienti di avere una liberatoria specifica utilizzabile ogni volta che si acquisiscono immagini di terzi, da far firmare loro preventivamente rispetto alla pubblicazione sul sito o sui social delle immagini/foto in questione: una piccolissima spesa iniziale che potrebbe davvero tutelarTi molto!

 

6. Attento alle APP!!!!

Prima di scaricare le APP, o ancora meglio prima di dare il consenso alle APP ad accedere alle Tue foto, cerca di capire lo scopo di tale accesso, e soprattutto se le Tue foto saranno trattate da terzi, dove saranno trattate e se potranno essere diffuse.

A tal proposito, Ti invitiamo a leggere il nostro recedente articolo: https://iurisdeaecommerce.it/app-privacy-consigli-pratici/

 

Ti spiegherà quanto è importante leggere la Privacy Policy delle singole APP prima di dare alle medesime accesso ai dati e/o immagini contenute nel Tuo smartphone!!!

Hai dei dubbi? Vuoi lanciare un’APP ed essere sicuro di dare ai Tuoi Utenti tutte le giuste rassicurazione circa la correttezza del procedimento di trattamento dei dati personali?

Ti serve una liberatoria standard per la pubblicazione delle foto di clienti o di terzi?

Tutela la Tua Attività… Affidati a IURISDEA!!!! E INIZIA un nuovo modo di fare business con noi!

CONTATTACI senza impegno scrivendo a ecommerce@iurisdea.it o utilizzando i canali telefonici o Whatsapp che trovi sul sito www.iurisdeaecommerce.it .

 

TI è PIACIUTO L’ARTICOLO? Lasciaci un commento.. O condividilo!

Condividi:
No Comments

Post A Comment